Harley Davidson Street Rod

In generale, Street Rod sembra molto simile allo standard Street 750. Abbiamo lo stesso serbatoio del carburante, la geometria del telaio e del motore, ma il diavolo si trova nei dettagli, e ce ne sono molti tra cui scegliere. Iniziamo con un parafango anteriore abbassato su due dischi freno anteriori per il doppio della potenza frenante del normale Street 750. Harley ribaltò le forcelle a testa in giù e lanciò un trattamento di blackout sugli steli e sulla tripletta. Una zanzariera riprogettata supera l’intero rig con un unico cruscotto montato dietro.

Il serbatoio standard da 3,5 galloni di benzina Street è dotato di una grafica speciale per il serbatoio che devo dire, in realtà non fa nulla per me. Di ritorno da lì abbiamo un sedile ridisegnato che, insieme al diametro della ruota posteriore aumenta fino a 17 pollici, mette il culo del pilota a 29,4 pollici da terra. La fabbrica dice che questo ha lo scopo di consentire una maggiore visibilità in avanti attraverso il traffico davanti a te e un pendolarismo più sicuro, ma questa posizione, insieme ai pedalini dei rider quasi in posizione jockey e alle barre di trascinamento, incoraggia davvero una posizione di guida relativamente aggressiva per una Harley .

Un dettaglio qui che non invecchia mai è quello degli specchietti a barra, quindi non c’è nessuno dei grandi, alti distanziatori specchianti che fluttuano nell’aria, e questo fa sì che le linee pulite siano sicure. Molti di questi cambiamenti apportano un netto miglioramento nella gestione e fanno parte della strategia generale per attirare i compratori più giovani.

È sicuro chiamarla una bici entry-level, anche se le dimensioni del motore spingono un po ‘la busta, e potrebbero servire da buon punto di partenza per qualsiasi ciclista che progetta di salire su un incrociatore elettrico come un V-Rod, Ducati Diavel o qualsiasi altro tipo di incrociatore sportivo. Tutto il trattamento di oscuramento nella parte anteriore, il motore, le coperture laterali e lo scarico gli conferiscono uno stile personalizzato e uno stile sobrio che è molto meno “mi guarda” di gran parte del resto della gamma di Harley.

Con £ 6,745 in nero e £ 6,995 a colori, Street Rod è l’unica Harley più costosa di £ 5,995 Street 750 – Ho fatto i conti e questo la rende la seconda bici più economica di Harley. L’accessibilità è una parte fondamentale di ciò che definisce la gamma Street – mentre lo sviluppava, Harley effettuò molte ricerche, visitando 10 paesi per parlare con una serie di cavalieri per scoprire cosa volevano dalla Street. Il risultato è stato lo Street 750 – progettato come il punto di ingresso ideale per il marchio e ora seguito da Street Rod – un’intuizione più vistosa, più potente di Street 750, e una moto che ha lo scopo di dare un po ‘di più ai piloti performance, attitudine e un’esperienza più dinamica.

Per quanto riguarda l’aspetto, Street Rod è più alto (altezza da terra fino a 193 mm da 145 mm) e uno stile più aggressivo grazie al passaggio attraverso le mani dello studio di progettazione Dark Custom di Harley. Alcune delle sue caratteristiche aggiuntive derivano da una nuova unità di coda stubbier, un uso liberale della vernice nera, nuove ruote divise a sette razze da 17 pollici e una presa d’aria che trae ispirazione dalle barre a induzione forzata di 30 anni fa. Il serbatoio è anche in una nuova posizione e il punto di montaggio del forcellone è nuovo – accorciando il passo di 10 mm a 1510 mm su Street 750.

Ma la Street Rod non è appena passata attraverso il dipartimento artistico del quartier generale H-D, ma quei fastidiosi twirlers non lo permettevano, e le prestazioni aggiuntive derivano principalmente dal motore e dalle sospensioni. In Street Rod, il motore bicilindrico a V monovolume a quattro valvole da 750 cc “Revolution X” ha ricevuto una certa attenzione da Harley e ora produce il 20% di potenza in più e il 10% di coppia aggiuntiva. È tutto merito del nuovo corpo farfallato da 42mm, nuove teste del cilindro ad alta portata che contengono nuove camme ad alto sollevamento con una durata maggiore, più uno scarico due-in-uno più corto. Tuttavia, a 238 kg “in ordine di marcia”, ha un peso superiore a quello di 233 kg Street 750.

Il risultato è un sacco di potenza potente e tonica dal momento in cui l’acceleratore viene aperto a circa 5.000 giri / min, con una coppia massima di 47.9 lb / ft che colpisce a 4.000 giri / min e il motore è felice di continuare a tirare mentre fa pigramente giri più alti. La potenza di picco di 69 CV arriva a 8.750 giri / min, ma nel momento in cui sta girando così velocemente, è il momento di cambiare un’altra sensazione forte dal cambio a sei marce.

Anche se tira bene come i giri di salita, il carattere tardivo del motore significava che ero raramente incline ad andare molto oltre i 7.000 giri al minuto; cavalcare l’onda della coppia è dove si trova, amico. Con i giri intorno ai 4-5.000 giri al minuto, fare progressi su una strada tortuosa è un’esperienza piacevole perché c’è sempre un sacco di spintoni a portata di mano. Dipende da te se gridi “Ye har-ley” all’interno del tuo casco.

La frequente incapacità di trovare la persona neutrale nello Street Rod è meno di un motivo per rallegrarsi. Questo ‘Rod doveva essere caldo per avere la possibilità di far accendere la’ N ‘verde, ma i problemi di hook neutral erano aggravati dal fatto che la luce Neutrale non giocava sempre a palla. Ho guidato un paio di bici diverse – una “Olive Gold” (di colore brutto, o sono solo io?) E una molto nera dall’aspetto più “assassinato”. Su entrambe le moto, la luce neutra ha iniziato a funzionare a intermittenza e alla fine della giornata ha fatto il pieno con Rod “Olive Gold”. Tuttavia, ciò non ha eclissato il fatto che il motore sia amichevole e accessibile, con un buon rifornimento e un acceleratore che è proprio così.